Il destino come non l’hai mai letto.

mockUp-Libro

“Bello, semplice e profondo. Leggerlo è come guardare un film con tutti i pregi della lettura.”
“Scritto veramente bene, con uno stile evocativo e per niente scontato. La storia è intrecciata in modo accattivante e avvincente. Si legge piacevolmente e offre molti punti di riflessione.”
“Semplice, sorprendente, malinconico e pieno d’amore proprio come la vita.”
“Storia avvincente, lettura appassionante. Nasce l’effetto ancora una pagina per capire come la storia si sviluppa. Descrizioni realistiche e immersive: sembra di esserci.”
Leggi tutte le recensioni su Amazon.it

“Da qui è incredibilmente bello” è un romanzo che parla ai genitori e ai figli. A chi si sta ancora chiedendo “perché?”. Parla di padri e madri, di abbracci mancati, di vasi comunicanti tra le anime, di legami invisibili che affondano le radici nel tempo, di eredità sottili, di cerchi dimenticati aperti e di cerchi finalmente chiusi. Racconta di bambini desiderati che si incastrano all’uscita e di bambini che ce la fanno. Parla a ognuno di noi perché ognuno di noi, dietro le quinte, nasconde una storia straordinaria.

L’opera ha tratto liberamente ispirazione dal lavoro di Rupert Sheldrake, Anne Schützenberger e Alexander Lowen.
Temi quali le costellazioni familiari, la psicogenealogia e la bioenergetica, declinati in maniera originale, sono parte integrante della storia.

Trama

Giulio, fino al giorno in cui una tragedia privata lo scuote nel profondo, è un ordinario trentenne parcheggiato in un’esistenza placida e rassicurante. Un innocuo viaggio di lavoro fa incrociare il suo lento ritorno alla normalità con l’impeto melodrammatico di Sophia, coetanea inquieta e irrisolta. L’incontro scatena un effetto domino che proietta i due su traiettorie divergenti, tra Italia e Grecia. Spinti dagli eventi e dall’influenza di personaggi minori “casualmente“ incrociati lungo il percorso, Giulio e Sophia sono costretti a confrontarsi con le proprie ferite, col passato delle rispettive famiglie, con segreti che nascondono vuoti da colmare e cerchi da chiudere tramandati di generazione in generazione. Un percorso che rivela loro la rete di vasi comunicanti nascosta dietro a incontri e separazioni, a nascite e morti, dietro a esistenze lontane nello spazio e nel tempo ma inscindibilmente connesse tra loro. Un viaggio dentro e fuori di sé che consegna ai protagonisti un’interpretazione di “destino” lontana anni luce da quella di una sorte prestabilita, immutabile e cieca. Una logica sublime che affida ad ognuno la responsabilità della propria felicità e la consapevolezza che tutto ha un senso.

Disponibile in edizione cartacea, kindle e Epub

Dove acquistare il romanzo

Il mio nome è Elia Mercanzin.
Sono nato nel 1973 a Padova, vivo in un comune dell’entroterra veneziano dopo alcuni anni trascorsi a Treviso.
Mi guadagno da vivere nel mondo della comunicazione.
Sono appassionato di Storia contemporanea e di tutto ciò che tenta di rispondere ai mille “perché?” che affollano la vita.
Tecnicamente sono pure cantautore con alle spalle un paio di progetti musicali, il primissimo Luftbrucke, il più recente Kissing Jude.
“Da qui è incredibilmente bello” è il mio romanzo d’esordio.
Puoi scrivermi qui elia@incredibilmentebellodaqui.it.

elia-mercanzin

elia_cover_3

“The making of…”: la copertina.

Sembra facile…

Tutta la storia

mockUp-Libro

Da qui è incredibilmente bello

Il romanzo è un’opera totalmente auto-prodotta distribuita attraverso la piattaforma Pubme.me

236 pagine (versione cartacea).
Progetto grafico e impaginazione: Elia Mercanzin


Giugno 2017


Editing: Stefania Crepaldi
www.editorromanzi.it